RSS Feed Subscribe to RSS Feed

PiazzettaVergani.org è un blog curato dal Gruppo Giornalisti Lombardi e intende da un lato essere un tributo al collega Guido Vergani scomparso nel 2005 e dall'altro un momento di confronto su temi politici, sociali ed economici

mikhail fridman

IL PROGRAMMA DEL VIAGGIO IN UZBEKISTAN

uzbekistan-tour-7-14-maggio-giornalisti.doc

Adesioni e prenotazioni entro il 2 aprile 2010
redazione@piazzettavergani.org

TUMORI:E’ NATA LA FONDAZIONE GIACINTO FACCHETTI

Stare ’sempre piu’ vicini al paziente’. Con questo motto è nata la Fondazione Giacinto Facchetti per lo studio e la cura dei tumori. La fondazione, intitolata alla bandiera dell’Inter e della Nazionale, ha sede presso l’Istituto dei tumori di Milano e oltre all’attivita’ di ricerca punta anche ad affrontare i nuovi bisogni del paziente, dal re-inserimento nell’ambiente lavorativo alla tutela della vita privata e sociale ai risvolti economici dei bisogni di cura.
Il presidente onorario della fondazione è Massimo Moratti; presidente il prof. Emilio Bajetta; vice-presidente Ferruccio Pallavera; consiglieri Gianfelice Facchetti, Laura Catena e Ettore Bichisao.
“Come famiglia – ha spiegato Gianfelice Facchetti – abbiamo deciso di dar vita a questa Fondazione per trasferire a tutti quanto mio padre ha saputo comunicare a chi lo ha conosciuto. Noi stessi ci siamo resi conto, durante la sua malattia, che nel settore medico-scientifico è necessario che vi sia correttezza, trasparenza e siano portati avanti progetti concreti che diano risultati immediati ai pazienti anno dopo anno. Poche parole, ma molti fatti: ecco cosa sarà alla base dell’impostazione della nostra Fondazione”.

“Il caro Cipe – ha ricordato Massimo Moratti – era un animo giovane, non corruttibile, sapeva dare entusiasmo a tutto ciò che faceva e aveva la capacità di applicarsi con dedizione e per obiettivi. Grande difensore nel calcio e nella vita dei Valori veri: dignità, onestà, sportività, è nel cuore di ogni persona come esempio di ‘Uomo per bene’. Questa Fondazione ha una sfida davanti a sé: non deluderci mai, saper mantenere l’autenticità di ogni scelta e di ogni progetto, che attuerà negli anni a venire”.